spaziatore
logo ombudsman spaziatore

logo regione marche logo assemblea legislativa delle marche

oggi è Lunedì 20 Novembre 2017  
 
  separatore  Torna all'home page  separatore  Chi è  separatore  Contatti  separatore  In evidenza  separatore  Best Practice  separatore  Rassegna stampa  separatore  Sondaggi/Indagini  separatore  Feed Web RSS  separatore  Pagina facebook Ombudsman  separatore    
spaziatoreSei qui: Cittadini stranieri immigrati »  avvisi svs    spaziatorespaziatore
linea_blulinea_blulinea_blulinea_blu
spaziatore
| Indice avvisi |
| Indietro |

spaziatore
spaziatore
Logo Cittadini stranieri immigratispaziatore RETE TERRITORIALE CONTRO LE DISCRIMINAZIONI

ELENCO NODI

 

megafono 

SEGNALA UNA DISCRIMINAZIONE

     

FAQ

Cosa è la Rete?

La Rete Regionale contro le Discriminazioni è un insieme di soggetti (Nodi) che hanno il compito di prevenire segnalare e rimuovere le discriminazioni rivolte ai cittadini stranieri immigrati.

 

 

 

What is the Network?

The Regional Network against Discrimination is a group of subjects (Nodes) to prevent, report and remove discrimination addressed to foreign citizens.

Cosa fa la rete?

La rete ha il compito di:

•     mettere in rete le iniziative locali attraverso lo scambio di idee e soluzioni;
•     valorizzare le competenze e le esperienze di ciascun Ente pubblico, del terzo settore e degli altri soggetti aderenti;
•     permettere la raccolta del maggior numero di segnalazioni possibili ed effettuare un efficace monitoraggio del fenomeno.

 

What does the network do?

The net is responsible for:

•     networking the local initiatives through the exchange of ideas and solutions
•     use the competences and experiences of each public body and the third sector;
•     allow to collect the highest number of reports of discrimination and make an effective monitoring of the phenomenon.

Chi Sono I Nodi?

I Nodi sono i soggetti esistenti nel territorio che hanno ricevuto formazione in tema di discriminazioni di origine etnica e religiosa.

Essi hanno partecipato ai corsi di formazione realizzati dall’Ombudsman o nell’ambito del progetto No.Di.

I Nodi hanno il compito di svolgere la funzione di:

•     informazione,
•     accoglienza,
•     raccolta dei casi,
•     supporto alla valutazione, all'orientamento e accompagnamento della potenziale vittima,svolgono anche attività di sensibilizzazione ed informazione sul territorio.

 

Who are the nodes?

Nodes are the subjects formed on the issue of ethnic and religious discrimination.

They have participated in training courses organized by the Ombudsman of the Marche region and by the University of Urbino

Nodes are responsible for act as:

•     Information,
•     Reception,
•     Collection of the cases,
•     support the evaluation, orientation and accompaniment of the potential victim, they also have activities to raise awareness and information system on the territory.

Cosa fa l’Ombudsman?

L’Ombudsman accoglie e gestisce i casi di discriminazione.

 

What does the Ombudsman do?

The Ombudsman receives and handles cases of discrimination.

Come lo fa?

Attraverso il telefono (071 2298483), email e un modulo (Form), per le segnalazioni dei casi di discriminazione che è  disponibile sul sito dell'Ombudsman.

La segnalazione può essere effettuata da tre soggetti distinti: la vittima, il testimone e naturalmente il Nodo.

 

How does it?

Through telephone (071 2298483), email and form (Form), for reporting cases of discrimination that is available on the website of the Ombudsman.

The alert may be issued by three separate entities: the victim, the witness, and of course the Node.

Il Gruppo di Lavoro Contro le Discriminazioni chi sono?

•    Ombudsman Regionale: Avv. Andrea Nobili e Anna Clora Borghesi;
•    Regione Marche Servizio Politiche Sociali: Giovanni Santarelli e Susanna Piscitelli (componente supplente);
•    Regione Marche, Agenzia regionale Sanitaria (A.R.S. Marche), Patrizia Carletti;
•    Università degli Studi di Urbino, Dipartimento di Economia, Società, Politica (DESP): Prof. Eduardo Barberis e Giovanni Torrisi;
•    Associazione Avvocato di strada, Avv. Daniele Valeri.

Considerato che le segnalazioni di discriminazione sono aumentate (+53%), l'Ombudsman ha deciso di costituire e formalizzare una collaborazione spontanea tra i soggetti sopra menzionati con il nome di Gruppo di lavoro contro le discriminazioni di origine etnica e religiosa. 

 

Working group against discrimination of ethnic and religious who are they?

•    Regional Ombudsman: Avv. Andrea Nobili and Clora Anna Borghesi;
•    Region Marche Service Social Policies: Giovanni Santarelli and Susanna Piscitelli (deputy member);
•    Marche Region, Regional Health Agency (ARS Marche), Patrizia Carletti;
•    University of Urbino, Department of Economics, Society, Politics (DESP): Prof. Eduardo Barberis and Giovanni Torrisi;
•    Association Lawyer street, Mr. Daniel Valeri.

Considered as that reports of discrimination have increased (+ 53%), the Ombudsman has decided to establish and formalize a spontaneous collaboration between the subjects mentioned above with the name of the Working Group against discrimination of ethnic and religious.

The group has been formalized by an act of the Ombudsman on July 15, 2014.

Cosa fa?

Il Gruppo ha il compito di:

•     promuovere il principio di parità di trattamento delle persone;
•     individuare e riconoscere formalmente i punti della Rete operanti sul territorio (partnership);
•     realizzare azioni di sostegno regionale alla rete;
•     individuare, condividere e realizzare strategie per l’accoglimento, la rilevazione ed il monitoraggio stabile delle discriminazioni;
•     elaborare  modalità condivise per la gestione dei casi e la difesa dei soggetti discriminati;
•     gestire i rapporti con UNAR e con le altre reti antidiscriminazione operanti sul territorio ed in altre Regioni.

 

What does the group do?

The Group is responsible for:

•     Promote the principle of equal treatment of persons;
•     Identify and formally recognize the points of the network operating in the territory (partnership);
•     Implement measures to support the network;
•     Share and build strategies to discover and to monitor cases of discrimination;
•     Develop procedures shared for the management of cases and protection of the subjects discriminated;
•     manage relationships with UNAR and other anti-discrimination networks operating in the territory and in other regions.

 

 
separatore
spaziatore spaziatore
separatore
spaziatore Funzioni e competenze spaziatore
separatore
spaziatore Relazioni spaziatore
spaziatore Documenti spaziatore
spaziatore Bandi spaziatore
separatore
spaziatore Richiesta di intervento spaziatore
spaziatore Segnala discriminazione spaziatore
separatore
spaziatore Orari e Recapiti spaziatore
separatore
spaziatore Modulistica e InfoUtili spaziatore
separatore
spaziatore Normativa spaziatore
separatore
spaziatore Link utili spaziatore
spaziatore Video spaziatore
separatore
spaziatore Staff spaziatore
spaziatore Amministrazione trasparente spaziatore
spaziatore Carta dei servizi spaziatore
separatore

spaziatore spaziatore spaziatore
spaziatore

Ombudsman regionale delle Marche • Piazza Cavour 23 - 60121 Ancona • tel 071.2298483 fax 071.2298264


spaziatore spaziatore
spaziatore